ferratelle abruzzesi

Ferratelle abruzzesi, morbidi, croccanti bontà abruzzesi | Ricette abruzzesi

Le ferratelle abruzzesi sono un dolce tipico abruzzese. Cialde di pasta da biscotto, cotte con una doppia piastra scanalata che viene scaldata sul fuoco e che conferisce a questo dolcetto anche il suo disegno caratteristico. Si possono gustare da sole oppure accompagnate e farcite da frutta fresca, nutella, gelato o creme dolci.

Possono essere realizzate in versioni differenti, morbidi o croccanti a seconda dell’impasto come vedremo in seguito.

Sei curioso di leggere le altre nostre ricette abruzzesi? Clicca qui.

ferratelle abruzzesi

Ferratelle abruzzesi

Le ferratelle abruzzesi sono un dolce tipico abruzzese. Cialde di pasta da biscotto, cotte con una doppia piastra scanalata che viene scaldata sul fuoco e che conferisce a questo dolcetto anche il suo disegno caratteristico. Si possono gustare da sole oppure accompagnate e farcite da frutta fresca, nutella, gelato o creme dolci.
Preparazione 20 min
Cottura 2 min
Tempo totale 25 min
Portata Dessert
Cucina abruzzese
Porzioni 10 ferratelle

Ingredienti
  

  • 2 uova (medie)
  • 3 cucchiai di olio di semi
  • 3 cucchiai di zucchero
  • 180 gr farina 00
  • q.b scorza di limone
  • q.b sale fino

Istruzioni
 

  • Prepariamo una ciotola capiente e aggiungiamo gli ingredienti uno per volta. Mescoliamo con una frusta fino ad ottenere un impasto denso, sodo, ma che non sia duro.
  • Mettiamo la piastra sul fornello medio a fuoco basso e lasciamola scaldare per bene su entrambi i lati. Una volta arroventata, spennelliamone l’interno con un po’ di olio di semi (ne basta meno di un cucchiaino per lato).
  • Preleviamo una noce di pasta e, con l’aiuto di un secondo cucchiaio, appoggiamola al centro della piastra. Chiudiamo e schiacciamo per una decina di secondi per imprimere il disegno tipico di questo dolce. Appena le ferratelle cominceranno a cuocere, le due piastre tenderanno ad aprirsi. Apriamo e controlliamo se la ferratella é diventata dorata; in questo caso giriamo la piastra dall’altra parte e cuociamo fino alla doratura desiderata (ci vogliono un paio di minuti circa in totale).
  • Stacchiamo la ferratella e procediamo con la cottura delle successive fino ad esaurire la pasta. Sono subito pronte da gustare. Appena cotte risultano un po’ più morbide di quel che saranno poi una volta raffreddate.
Keyword ferratelle
Tried this recipe?Let us know how it was!